Un dirigente del team...

Un dirigente del team...

che realizza servizi ed interviste per giornali, riviste, radio tv e varie testate giornalistiche.

Business Plan

Business Plan

Il piano di fornitura che dedichiamo alle Emittenti Televisive con cui forniamo interviste audio e video con contenuti dinamici testi e quantaltro occorrente per rendere il servizio brillante sotto ogni aspetto.

Una delle ultime interviste...

Una delle ultime interviste...

realizzata a Dubai per conto di una Emittente televisiva francese

Un Dirigente in Riunione con i Collaboratori

Un Dirigente in Riunione con i Collaboratori

a cui impartisce aggiornamenti periodici sulle metodiche e realizzazioni giornalistiche all\'avanguardia.

Un affiatato Team...

Un affiatato Team...

che lavora instancabilmente per realizzare i migliori reportage diffusi dalla stragrande maggioranza delle emittenti radio televisive di tutta Europa.

 

DL 18/2020 art. 22 – Autorizzazione istanze CIGD Covid -19

Ai sensi dell’art. 22, del Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18 e smi, ad oggetto “Nuove disposizioni per la Cassa integrazione in deroga”, sono state autorizzate le istanze di Cassa integrazione Guadagni in Deroga (CIGD) – COVID-19, presentate sullo sportello digitale della Regione Abruzzo. Vai alla pagina Covid-19 Cassa integrazione in deroga

Coronavirus, 69 nuovi casi positivi, di cui 43 asintomatici da screening regionali. Oltre 5.400 tamponi e 1.241 test sierologici. Un decesso

La maggior parte a Reggio Emilia, Bologna, Ravenna, collegati alle vacanze in Grecia e Croazia e a rientri dall'estero. Casi attivi 1.760 (+48)

Chiusura delle strutture dei Campus di Chieti e Pescara dal 6 al 16 Agosto 2020

Sport da contatto: ok a gare, allenamenti ed esibizioni

ISI’ ALLA PRESENZA DEL PUBBLICO-  (REGFLASH) - L’AQUILA  8 ago. - In Abruzzo ripartono gli sport da contatto e, novità assoluta in Italia, anche con misure che prevedono la presenza del pubblico, in modo da consentire lo svolgimento anche di esibizioni, gare, manifestazioni e allenamenti. Lo annuncia l’assessore regionale allo Sport,. “Lunedì - dice Lassessore -, dopo un esame attento effettuato dal Comitato tecnico scientifico regionale, per il quale ringrazio sia l'assessore alla Sanità  che il direttore del Dipartimento, su un provvedimento messo a punto già da qualche tempo, sarà firmata un’ordinanza che, finalmente, consentirà di far ripartire definitivamente un comparto che la Regione ha tenuto in estrema considerazione fin dal primissimo post-emergenza coronavirus. L'atto sarà firmato in maniera congiunta dal sottoscritto e dall'assessore alla sanità   Dopo aver consentito la ripartenza degli sport da contatto attraverso specifici protocolli di distanziamento, infatti, ora in Abruzzo si potrà ricominciare ad allenarsi, a gareggiare, a esibirsi e a organizzare gare senza tenere conto di particolari restrizioni sul piano squisitamente sportivo. In più siamo pronti a consentire la presenza del pubblico, attraverso modalità specifiche”.  “In questo modo - aggiunge - la Regione recepirà le istanze giunte dalle Federazioni sportive, con le quali il confronto è stato continuo e sempre proficuo. Purtroppo la Regione, sia per quanto concerne le competenze in materia sanitaria che per quelle sullo sport, si è dovuta far carico di responsabilità che il governo nazionale Pd-M5s non si è voluto assumere. Fino alle ultimissime ore, infatti, è stata ribadita la volontà di non decidere nulla sulla fine del distanziamento sociale in questo ambito. Grazie al provvedimento che sarà emanato lunedì si potranno organizzare le gare e sarà “salvate” le giornate dedicate al Giro d’Italia nel mese di ottobre”. (regflash) US 200808   --

Coronavirus, l’aggiornamento: 44 nuovi casi positivi, di cui 30 asintomatici da screening. Donini: “Vacanze all’estero, ai ragazzi diciamo prudenza”

Casi attivi a quota 1.712 (+37), di cui circa il 95 % con sintomi lievi in isolamento a casa. I guariti salgono a 24.046

Sanità. Al Sant’Orsola inaugurato il MICI, Centro di riferimento per le Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali

Finanziato totalmente dalla Regione con 1,4 milioni. Il presidente Bonaccini: “Struttura e competenze d’eccellenza”

Coronavirus. Badanti, lavoratori stranieri e turisti italiani di rientro dall’estero: la Regione incontra i sindacati e annuncia il protocollo per la quarantena

L'assessore Donini: "Il testo verrà condiviso in tempi brevissimi: aperti al contributo delle parti sociali. Appello alle famiglie alla massima responsabilità"

Eventi sportivi, fino a 1000 spettatori all’aperto e 200 per quelli indoor, distanziamento e posti assegnati, previste deroghe

Ordinanza del presidente Bonaccini fissa norme di sicurezza negli impianti. Dal 1 settembre riprendono servizi educativi e scuole d’infanzia

Territorio e ambiente. Viabilità della Valmarecchia, Unioni dei Comuni, difesa del suolo al centro degli incontri tra Giunta regionale e amministratori locali

Baruffi, Calvano e Priolo: "Attrattività e servizi per la qualificazione e lo sviluppo della collina riminese"

Programma straordinario di investimenti da 40 milioni per i territori più colpiti dalla pandemia e per quelli montani

Dal 10 agosto il bando per gli Enti locali: 26 milioni di euro alle province di Piacenza, Rimini e al Comune di Medicina (Bo)

Coronavirus, 54 nuovi casi positivi (32 asintomatici) da screening regionali. Oltre 9.500 i tamponi. Un decesso

1.518 test sierologici. 24 i casi che rientrano in focolai già noti, 22 quelli collegati a rientri dall'estero. I numeri più alti a Modena (15) e Reggio Emilia (9)

Uno studio di fattibilità per la riapertura del punto nascite a Porretta. E un impegno per garantire la funzionalità h24 del Pronto soccorso di Vergato

L'assessore Donini annuncia gli impegni della Regione nel corso di una visita agli ospedali di Porretta e di Vergato. Interventi per incentivare il trasferimento di operatori sanitari in montagna

Torna a Ferrara il Buskers Festival, dal 26 al 30 agosto. Bonaccini: “Manifestazione significativa e segnale di ripresa”

Presenti 15 buskers band d'Europa in 5 luoghi storici della città. La preview Il 25 agosto a Comacchio (Fe). Concerti in streaming sui social della rassegna

Coronavirus: Abruzzo, dati aggiornati al 7 agosto. Casi positivi a 3474

(REGFLASH) Pescara, 7 ago. - In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 3474 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, dall’Istituto Zooprofilattico di Teramo, dall’Università di Chieti e dal laboratorio dell’ospedale dell’Aquila. Rispetto a ieri si registrano 39 nuovi casi. 22 pazienti (+2 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 1 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 167 (+35 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 472 pazienti deceduti (invariato rispetto a ieri); 2812 dimessi/guariti (+2 rispetto a ieri, di cui 10 che da sintomatici con manifestazioni cliniche associate al Covid 19, sono diventati asintomatici e 2800 che hanno cioè risolto i sintomi dell’infezione e sono risultati negativi in due test consecutivi). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 190, con un aumento di 37 unità rispetto a ieri. Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 134268 test. Del totale dei casi positivi, 270 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+2 rispetto a ieri), 859 in provincia di Chieti (+1 rispetto a ieri), 1638 in provincia di Pescara (+3 rispetto a ieri), 643 in provincia di Teramo (+1 rispetto a ieri), 27 fuori regione e 37 per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza (+32 rispetto a ieri). Lo comunica il Servizio Prevenzione e Tutela della Salute dell’Assessorato regionale alla Sanità. Il prossimo report sarà trasmesso lunedì 10 agosto. (REGFLASH) FRAFLA 200807

Corso di formazione manageriale in sanità pubblica – A.A 2020/2021

L'Università degli Studi "G. d'Annunzio" Chieti-Pescara, a seguito della stipula di apposita Convenzione con la Regione Abruzzo (D.G.R. n. 4/2020), ha attivato il "Corso di Formazione Manageriale in Sanità Pubblica ed Organizzazione e Gestione Sanitaria per Direttori di Struttura Complessa - A.A 2020/2021". Il termine per la presentazione delle domande di ammissione è 4 settembre 2020. L'avviso con le relative informazioni e l'indicazione delle modalità di presentazione on line della domanda è pubblicato sul sito dell'Università G. D'Annunzio.

Apicoltura. La Regione investe 555 mila euro per miglioramento della qualità del miele e ripopolamento degli alveari. Bando fino al 19 novembre

L'assessore Mammi: "Aiuti per la qualità e la tipicità delle produzioni su tutto il territorio, api come sentinelle della buona salute dell'ambiente"

Concessione contributi ai comuni per opere di urbanizzazione – Annualità 2020

Con DGR 446 del 27.07.2020 pubblicata sul BURAT Speciale 116 del 07.08.2020 è stato approvato l’avviso pubblico per la concessione di contributi ai comuni per la realizzazione di opere di urbanizzazione - L.R. 40/2017 - Annualità 2020. Le domande dovranno pervenire entro il 07.09.2020 all’indirizzo dpc@pec.regione.abruzzo.it. Modulistica e documentazione sono disponibili nella pagina Contributi ai Comuni per opere di urbanizzazione.

Un milione e 500mila euro per il completamento del PART, il nuovo museo di arte moderna e contemporanea di Rimini

Il nuovo museo è in un prestigioso spazio ricavato all’interno dei più antichi edifici medievali del centro storico, nell’ambito di un progetto condiviso con la Fondazione San Patrignano

Coronavirus, su oltre 10mila tamponi, 58 nuovi positivi, di cui 41 asintomatici da screening regionali

Zero casi a Ferrara, Forlì, Cesena e a Imola. Nessun decesso. I guariti superano la soglia dei 24mila. Casi attivi a quota 1.652, il 95 % con sintomi lievi

I centri agroalimentari dell’Emilia-Romagna fanno rete, Corsini: “Collaborazione e modernizzazione, siamo al passo con l’Europa”

Siglato il protocollo di intenti per l'avvio del processo di aggregazione organizzativa e operativa tra Regione, Centro agroalimentare di Bologna, Rimini, Parma e la Filiera ortofrutticola romagnola

Coronavirus: Abruzzo, dati aggiornati al 6 agosto. Casi positivi a 3435

(REGFLASH) Pescara, 6 ago. - In Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 3435 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, dall’Istituto Zooprofilattico di Teramo, dall’Università di Chieti e dal laboratorio dell’ospedale dell’Aquila. Rispetto a ieri si registrano 15 nuovi casi. 20 pazienti (+1 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 1 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 132 (+12 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 472 pazienti deceduti (invariato rispetto a ieri); 2810 dimessi/guariti (+2 rispetto a ieri, di cui 10 che da sintomatici con manifestazioni cliniche associate al Covid 19, sono diventati asintomatici e 2800 che hanno cioè risolto i sintomi dell’infezione e sono risultati negativi in due test consecutivi). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 153, con un aumento di 13 unità rispetto a ieri. Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 133345 test. Del totale dei casi positivi, 268 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+8 rispetto a ieri), 858 in provincia di Chieti (+13 rispetto a ieri), 1635 in provincia di Pescara (+4 rispetto a ieri), 642 in provincia di Teramo (+1 rispetto a ieri), 27 fuori regione e 5 per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza (-11 rispetto a ieri). Al netto dei riallineamenti legati all’accertamento delle provenienze dei positivi dei giorni scorsi, i casi di oggi fanno riferimento alla provincia dell’Aquila (8), alla provincia di Pescara (5), alla provincia di Chieti (1), alla provincia di Teramo (1). Lo comunica il Servizio Prevenzione e Tutela della Salute dell’Assessorato regionale alla Sanità. (REGFLASH) FRAFLA 200806

La Regione ottiene nuovi finanziamenti per i porti di Ortona e Pescara

(REGFLASH) Pescara, 6 agosto 2020 - Con la legge di «Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2017 e bilancio pluriennale per il triennio 2017-2019» è stata disposta una puntuale ripartizione del Fondo per gli investimenti e lo sviluppo infrastrutturale del Paese tra cui anche al settore dell’infrastruttura portuale di rango nazionale. Da una prima bozza di decreto ministeriale e di opere da finanziare, presentata dalle Autorità di sistema portuale, non erano previsti investimenti sulle due infrastrutture portuali abruzzesi di Pescara e Ortona. La Regione Abruzzo si è quindi attivata subito nell’ambito della Commissione Infrastrutture della Conferenza delle Regioni per arrivare a prevedere investimenti su entrambe le realtà portuali. E’ stata quindi proposta la modifica e l’integrazione alla bozza del testo del Decreto ministeriale inserendo l’intervento di deviazione del porto canale di Pescara per 21,2 milioni di euro e l’intervento di potenziamento e ampliamento del porto di Ortona per sei milioni di euro.  Grazie a questa azione incisiva, condotta all’interno della Commissione Infrastrutture, tali previsioni sono state inserite nella bozza di decreto per le quali il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti provvederà entro il 30 settembre ad effettuare l’istruttoria finalizzata al successivo finanziamento. I porti nazionali verranno finanziati con risorse dello Stato e non con i fondi a disposizione della Regione. Un risultato brillante per il porto di Pescara che permetterà di fornire, senza soluzione di continuità, adeguate e concrete risposte alle attese che da ormai troppi anni sono rimaste nell’incertezza. Interventi che porteranno benefici sullo sviluppo dell’imprenditorialità e dell’occupazione oltre che in una ottica a favore dello sviluppo della intermodalità gomma-ferro-acqua. L’attenzione che, a giudizio dell'Esecutivo regionale, la Regione sta dedicando al sistema delle infrastrutture portuali consente una vera e propria inversione di tendenza rispetto al passato, quando le risorse relative agli interventi programmatori di competenza regionale venivano utilizzate per coprire gli interventi sui porti nazionali. Adesso, con i finanziamenti statali si riuscirà, grazie all’aumento dei fondi a disposizione, a dare impulso ai traffici merci internazionali via mare, a dare risposte alle aziende del territorio che avranno un hub marittimo nelle vicinanze e alle attività imprenditoriali che vivono grazie alla presenza dei porti. 

LR 2/2018 – Contributi per attività sportive – Proroga scadenza al 31 ottobre 2020

L’art. 2 della L.R. n. 20  del 31 luglio 2020, pubblicata sul BURAT Speciale n. 114 del 5.8.2020, ha apportato alcune modifiche alla Legge Regionale n. 2 del 12 gennaio 2018. In particolare è stato modificato per il solo anno 2020, in via eccezionale, a causa delle circostanze determinate dall’epidemia da Covid-19, il termine di scadenza delle domande di contributo di cui al Titolo I, Capo II - Attività sportiva promozionale, agonistica e amatoriale. Pertanto si comunica che, limitatamente all’anno in corso, le domande potranno essere presentate entro il 31 ottobre 2020. Si riporta il link della pagina web dedicata allo Sport dove prelevare la relativa  modulistica e visionare la normativa  Modulistica e documentazione sono disponibili nella pagina Sostegno a eventi e attività sportive.

Agricoltura. Un aiuto ad agriturismi e fattorie didattiche per ripartire dopo l’emergenza sanitaria

Quasi 3 milioni di euro sul bando aperto fino al 22 settembre. L'assessore Mammi: "Una boccata d'ossigeno per attività che fanno cultura e didattica del cibo nel territorio"

Abruzzo dal vivo: Bollani in concerto sul lago di Campostosto

(REGFLASH) Pescara, 6 ago. La promessa è quella di una serata indimenticabile, sulle note di Piano Solo, il concerto di Stefano Bollani sulle acque del Lago di Campotosto per l'edizione 2020 del Festival Abruzzo dal Vivo. E' il grande evento che la Regione Abruzzo ha voluto per creare, ancora una volta, un vero e proprio focus sui territori colpiti dagli eventi sismici del 2016 e 2017, e che vede riuniti i 23 comuni del cratere con capofila il Comune di Crognaleto per un progetto importante e sicuramente unico per il prestigio dell'artista e la cornice magica del lago. Sabato 22 agosto alle 18,00, seduto sul prato, di fronte al lago, il pubblico si lascerà trascinare dalle note di Stefano Bollani nel suo Piano Solo. L'artista si esibirà su di una piattaforma galleggiante sulle acque del Lago di Campotosto. Il concerto accompagnerà la trasformazione del cielo e del paesaggio fino al tramonto, un’emozione unica di colori e suoni tra natura e musica. Il grande concerto di Stefano Bollani per Abruzzo dal Vivo segna il punto di ripartenza di un anno durissimo per dei territori ancora segnati dal sisma, che grazie alla loro tenacia non hanno mai rinunciato a valorizzare e promuovere il loro territorio, un vero e proprio tesoro fatto di luoghi e tradizioni. La Regione, anche grazie all'impegno dei sindaci che hanno voluto organizzare un evento di rilievo nonostante le problematiche legate alla diffusione del Coronavirus, ritiene questa manifestazione un primo passo per contribuire alla rinascita di un intero territorio oltre che alla valorizzazione di un contesto ambientale e naturalistico a dir poco fantastico. In sostanza, si assiste ad un salto di qualità che vede la Regione Abruzzo collaborare con i Comuni del cratere sismico aquilano e teramano  in  una sorta di cabina di regia. La buona notizia è che i fondi ministeriali, destinati alla valorizzazione della cultura nelle aree delle quattro regioni colpite dal sisma 2016-17, previsti per il 2020, sono procrastinati al 2021. Questa circostanza consentirà di programmare ulteriori eventi di alto profilo mentre per settembre si prevede l'organizzazione di un altro evento unico all'interno del territorio del Parco nazionale Gran Sasso-Monti della Laga. Inoltre, è stato presentato l'Osservatorio regionale dello Spettacolo, un nuovo strumento che consentirà di mettere a sistema tutta la rete degli operatori e della maestranze dello spettacolo, degli artisti e delle associazioni di settore anche nell'ottica di supportare l'Abruzzo Film Commission.  A tal proposito, a breve verrà pubblicato un avviso per la manifestazione d'interesse di tali associazioni a far parte dell'Osservatorio.  Sabato 22  i Comuni del cratere saranno tutti riuniti in un luogo simbolo del sisma in Abruzzo, a significare l'unione svincolata dalle casacche e la voglia di ripartire di questi meravigliosi territori, ricchi di storia e tradizioni esposte per l'occasione in un grande percorso espositivo di prodotti tipici. Saranno ben 23 gli stand allestiti nell'area dedicata, uno per ciascun Comune (Crognaleto, Teramo, Barete, Cagnano Amiterno, Campli, Campotosto, Capitignano, Castelli, Castel Castagna, Civitella del Tronto, Colledara, Cortino, Isola del Gran Sasso, Fano Adriano, Farindola, Montereale, Montorio al Vomano, Pietracamela, Pizzoli, Rocca Santa Maria, Torricella Sicura, Tossicia, Valle Castellana), in cui sarà possibile per il pubblico fermarsi e acquistare prodotti eno-gastronomici e di artigianato locale. Un'occasione unica di ripercorrere tanti territori ognuno con le sue peculiarità e le proprie virtù. La vendita dei biglietti del concerto di Stefano Bollani sarà possibile solo on line attraverso il circuito Ciaoticket. I posti disponibili saranno solo 1000 come da DPCM mentre il costo dei biglietti (intero 23 euro +2 di diritti di prevendita, ridotto under12 9euro +1 di diritti di prevendita ) appare piuttosto contenuto. (REGFLASH) DURA200806