Un dirigente del team...

Un dirigente del team...

che realizza servizi ed interviste per giornali, riviste, radio tv e varie testate giornalistiche.

Business Plan

Business Plan

Il piano di fornitura che dedichiamo alle Emittenti Televisive con cui forniamo interviste audio e video con contenuti dinamici testi e quantaltro occorrente per rendere il servizio brillante sotto ogni aspetto.

Una delle ultime interviste...

Una delle ultime interviste...

realizzata a Dubai per conto di una Emittente televisiva francese

Un Dirigente in Riunione con i Collaboratori

Un Dirigente in Riunione con i Collaboratori

a cui impartisce aggiornamenti periodici sulle metodiche e realizzazioni giornalistiche all\'avanguardia.

Un affiatato Team...

Un affiatato Team...

che lavora instancabilmente per realizzare i migliori reportage diffusi dalla stragrande maggioranza delle emittenti radio televisive di tutta Europa.

 

Esenzione pedaggio autostradale per gli operatori sanitari

Attiva da oggi, 1 dicembre 2020, l'esenzione dal pagamento del pedaggio autostradale per gli operatori sanitari direttamente impegnati per il contrasto all’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Covid-19 (personale medico, paramedico, operatori socio-sanitari e ausiliari), assegnati ai reparti delle strutture ospedaliere, o delle RSA, destinate alla cura dei pazienti affetti dal Covid-19. L'esenzione è garantita esclusivamente per le percorrenze interne alla Strada dei Parchi A24 ed A25. Vai alla pagina Esenzione pedaggio autostradale per gli operatori sanitari

Coronavirus: Abruzzo, dati aggiornati al 30 novembre. Casi positivi a 28024 (+556 su 4184 tamponi)

(REGFLASH) Pescara, 30 nov. – Sono complessivamente 28024 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza. Rispetto a ieri si registrano 556 nuovi casi (di età compresa tra 4 mesi e 95 anni). Il totale risulta inferiore di una unità, in quanto è stato sottratto un caso comunicato nei giorni scorsi e risultato duplicato. I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 76, di cui 18 in provincia dell’Aquila, 1 in provincia di Pescara, 17 in provincia di Chieti e 40 in provincia di Teramo. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 7 nuovi casi e sale a 893 (di età compresa tra 71 e 89 anni, 2 in provincia dell’Aquila, 4 in provincia di Teramo e 1 in provincia di Chieti).  Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 8939 dimessi/guariti (+396 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 18192 (+152 rispetto a ieri). Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 411685 test (+4184 rispetto a ieri). 714 pazienti (+55* rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva - * nel totale odierno sono compresi 29 ricoveri riferiti alla giornata di domenica e non inseriti nel report di ieri; 76 (+1 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 17402 (+96 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Del totale dei casi positivi, 8967 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+115 rispetto a ieri), 5363 in provincia di Chieti (+141), 5674 in provincia di Pescara (+33), 7542 in provincia di Teramo (+232), 246 fuori regione (+6) e 232 (+28) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità.(REGFLASH) FRAFLA 201130

Turismo invernale, D'Amario: impianti sciistici aperti per chi pernotta

Allo studio strategia comune anche per una sola notte (REGFLASH)Pescara,30 nov.- "Prosegue l'impegno del governo regionale per tutelare il turismo invernale. Infatti se domani l'Abruzzo, primo tra le regioni in Italia, con apposita Legge Regionale disciplinerà la concessione di 3 milioni di euro di ristori al settore, oggi, in qualità di Coordinatore Nazionale degli Assessori al Turismo, mi sono confrontato con i miei colleghi delle "Regioni Alpine" definendo una strategia comune che vede come via maestra l'apertura degli impianti di risalita a Natale solo per chi pernotta almeno una notte nelle diverse destinazioni sciistiche abruzzesi o per chi possiede o affitta una seconda casa". Ad annunciarlo è l'assessore regionale Daniele D'Amario. "Stiamo lavorando per proporre al Governo Conte la possibilità di una graduale riapertura degli impianti nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza da definire di concerto con il Comitato Tecnico Scientifico Regionale, ma che abbiamo già approvato in Commissione Nazionale per il Turismo e l'Industria alberghiera, su mia proposta. L'ipotesi - prosegue D'Amario - è quella di consentire l'acquisto degli skipass solo a chi ha pernottato in una struttura ricettiva abruzzese o in una seconda casa in modo tale da sapere con precisione il numero quotidiano dei fruitori degli impianti ed evitare, pertanto, gli assembramenti. In questo modo potremo gestire al meglio l'afflusso e il deflusso agli impianti di risalita. Una ipotesi ragionevole per scongiurare la chiusura totale delle località turistiche invernali, tutelando i suoi lavoratori e l'intero indotto". "La proposta-conclude D'Amario - è stata condivisa con i miei omologhi della Provincia Autonoma di Bolzano, della Valle d'Aosta, del Friuli Venezia Giulia, della Lombardia, del Veneto, della Provincia Autonoma di Trento e del Piemonte".(REGFLASH) U.S. 30/11/20

Covid 19: aggiornamento screening in provincia dell'Aquila

(REGFLASH)- L'Aquila, 30 nov.- Continua la campagna di screening sulla popolazione della provincia dell'Aquila, riportiamo di seguito i dati aggiornati alle ore 17.30 di oggi. A Balsorano sono stati eseguiti 646 tamponi 3 dei quali risultati positivi, a Barete 136 tamponi nessuno positivo, a Barisciano 949 tamponi di cui 9 positivi, a Bisegna 109 tamponi nessuno positivo, a Canistro 168 tamponi nessuno positivo, a Capistrello 850 tamponi nessuno positivo, a Carapelle Calvisio 50 tamponi nessuno positivo, a Carsoli 190 tamponi 1 solo positivo, a Oricola 54 tamponi 2 positivi, a Castel del Monte 138 tamponi nessuno positivo, a Castel di Sangro 1735 tamponi 4 dei quali risultati positivi, a Castelvecchio Calvisio 86 tamponi nessuno positivo, a Celano 1854 tamponi 6 positivi, a Cerchio 171 tamponi 3 positivi, a Gioia dei Marsi 268 tamponi 2 positivi, a Goriano Sicoli 237 tamponi nessuno positivo, a Luco dei Marsi 1397 tamponi, 12 dei quali risultati positivi, a Magliano dei Marsi 913 tamponi 5 dei quali positivi, a Montereale 942 tamponi 1 solo positivo, a Navelli 287 tamponi 9 dei quali risultano positivi, a Ortucchio 596 tamponi 3 positivi, a Pescocostanzo 556 tamponi 4 positivi, a Prezza 238 tamponi 2 positivi, a Rocca Pia 179 tamponi nessuno positivo, a Roccaraso 406 tamponi 2 positivi, a San Benedetto dei Marsi 921 tamponi 1 solo positivo, a San Vincenzo Valle R. 710 tamponi 1 solo positivo, a Sante Marie 127 tamponi 2 positivi, a Scoppito 1569 tamponi 2 positivi, a Tagliacozzo 42 tamponi nessuno positivo, a Tione degli Abruzzi 116 tamponi nessuno positivo, chiudiamo con Trasacco 1863 tamponi effettuati con 14 positivi. Il totale dei tamponi effettuati è di 18461 di cui 88 risultanti positivi. Nella giornata di domani gli screening saranno attivi nei comuni di Balsorano, Barete, Celano, Fontecchio, Gagliano Aterno, Santo Stefano di Sessanio e Tagliacozzo. Raccomandiamo a tutti i residenti nei comuni interessati di sottoporsi al test.(REGFLASH) U.S. 30/11/20   

Coronavirus, l’aggiornamento: su quasi 11mila tamponi 2.041 nuovi positivi, di cui 1.189 asintomatici da controlli regionali

Eseguiti anche 1.123 test sierologici. Il 95,8% dei casi attivi in isolamento a casa, senza sintomi o con sintomi lievi; +497 i guariti. 39 i decessi

Sanità, calano ancora le nuove infezioni da HIV in Emilia-Romagna: “Proteggersi e proteggere”

209 nel 2019. L'iniziativa della Regione per la Giornata mondiale contro l'Aids: sierologico gratis a chi effettua il test per l'HIV. Campagna di sensibilizzazione

COVID-19:Screening della Provincia AQ aggiornamento del 29 novembre

(REGFLASH) L'Aquila, 30 Nov. Ieri, domenica 29, hanno operato 26 comuni con 72 linee di prelievo. Dall'inizio dello screening sono stati effettuati 16531 tamponi con 88 positivi rilevati. Oggi saranno impegnati i comuni di: Balsorano, Barete, Castel del Monte, Luco dei Marsi, Roccaraso e San Vincenzo Valle Roveto. Hanno invece terminato Bisegna, Carapelle Calvisio, Castelvecchio Calvisio,Cerchio, Pescocostanzo, Roccapia e Tione degli Abruzzi.La Protezione Civile chiede a tutti i cittadini la massima partecipazione per poter individuare il maggior numero di asintomatici. (REGFLASH) U.S. 30/11/20

Metanodotto Ravenna-Chieti, rifacimento tratto San Benedetto del Tronto-Chieti – Avvio del procedimento espropriativo

Avviso di avvio del procedimento espropriativo per l’autorizzazione alla costruzione ed esercizio, con accertamento della conformità urbanistica, apposizione del vincolo preordinato all’esproprio, approvazione del progetto e alla dichiarazione di pubblica utilità dell’opera denominata “Metanodotto Ravenna-Chieti - Rifacimento tratto San Benedetto del Tronto-Chieti DN 650 (26") DP 75 bar e opere connesse di interesse nazionale”.

Richiesta concessione pertinenza idraulica

Concessione area demaniale di pertinenza idraulica. Fiume Sangro Ditta D'Alonzo Domenica – CH/C/592.

Coronavirus. L’aggiornamento: su oltre 13.400 tamponi effettuati, 1.850 nuovi positivi. Guariti ancora in aumento (+1.372)

Il 95,9% dei casi attivi in isolamento a casa, senza sintomi o con sintomi lievi. Stabili i ricoverati in terapia intensiva, in calo quelli negli altri reparti Covid (-5)

Covid-19: seconda giornata di screening nella provincia dell'aquila

(REGFLASH) Pescara, 28 nov. Sono 23 i comuni che hanno effettuato lo screening nella giornata di oggi, riportiamo di seguito i dati aggiornati alle 17:00 di questo pomeriggio. Balsorano: tamponi 379 positivi 1; Barisciano T648 P8; Bisegna T101 P0; Capistrello T430 P0; Carapelle Calvisio T50 P0; Castel di Sangro T699 P2; Castelvecchio Calvisio T61 P0; Celano T570 P2; Cerchio T80 P3; Gioia De Marsi T138 P2; Luco dei Marsi T375 P1; Magliano dei Marsi T596 P3; Montereale T777 P1; Navelli T116 P2; Ortucchio T435 P3; Pescocostanzo T360 P3; Prezza T138 P2; Rocca Pia T102 P0; Roccaraso T183 P2; San Benedetto dei Marsi T618 P1; San Vincenzo V.R. T155 P0; Scoppito T950 P0; Tione degli Abruzzi T116 P0; Trasacco T1318 P14. Totali tamponi fatti 9395, totali positivi 50. Domani partiranno i comuni di: Canistro, Carsoli, Oricola, Castel del Monte, Goriano Sicoli e Sante Marie. (REGFLASH) US/201128    

Covid-19: Scaricabile il modulo per lo screening attivo in provincia dell'Aquila

(REGFLASH) Pescara, 28 nov. E' possiibile scaricare il modulo allegato per partecipare allo screening Covid-19 che è partito in provincia dell'Aquila. Nell'immagine, invece, la mappa dei Comuni in cui finora è stato effettuato lo screening di massa. (REGFLASH) US201128 

Coronavirus. L’aggiornamento: su oltre 17.200 tamponi effettuati 2.172 nuovi positivi. In calo i casi attivi (-499), guariti ancora in aumento (+2.600)

1.009 gli asintomatici, il 95,8% dei casi attivi in isolamento a casa, senza sintomi o con sintomi lievi. 71 decessi, alcuni avvenuti nei giorni scorsi e registrati oggi

Imprese: Quarsimale visita la sede di Teramo della Cna

(REGFLASH) Pescara, 28 nov. L'assessore al lavoro, Pietro Quaresimale, questa mattina, ha visitato la sede di Teramo della Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa. All'incontro hanno partecipato tra gli altri il presidente Bernardo Sofia e il direttore Gloriano Lanciotti. «Gli artigiani e le PMI - ha detto l'assessore Quaresimale - costituiscono l'ossatura economica della nostra regione e non possiamo permettere che questo momento d'instabilità produca danni irreversibili a questi settori. E' necessario - ha sottolineato - non solo un confronto costante ma anche un sostegno attivo in difesa di migliaia di attività che rendono grande l'Abruzzo tutti i giorni». (REGFLASH) GILPET/201128

Protezione civile. Antonio Scavuzzo nuovo presidente del Comitato di coordinamento volontariato dell’Emilia-Romagna

Succede a Bonini, in carica dal 2015. Priolo: "Volontariato patrimonio per la sicurezza delle nostre comunità. Un augurio di buon lavoro: abbiamo tanta strada da percorrere fianco a fianco"

Covid-19: Marsilio visita i punti-screening dell'aquilano

(REGFLASH) Pescara, 27 nov. Si è conclusa la prima giornata dello screening massivo, voluto dalla Regione Abruzzo, per la ricerca dei positivi asintomatici al coronavirus in provincia dell'Aquila.  Sono stati individuati 12 positivi su 1720 tamponi effettuati nei comuni di Balsorano, Cerchio, Magliano dei Marsi, Montereale, Ortucchio, Pescocostanzo, Rocca Pia, San Vincenzo Valle R., Scoppito, Tione degli Abruzzi e Trasacco. Il presidente della Regione Marco Marsilio, insieme all'assessore Guido Liris, ha visitato i diversi comuni interessati nella giornata di oggi, nella Marsica e in Alto Sangro. Per la giornata di domani sono pronti a partire i comuni di Bisegna, Carapelle Calvisio, Castelvecchio Calvisio, Gioia dei Marsi, Prezza e San Benedetto dei Marsi. Il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, si è recato, questo pomeriggio, nei punti destinati allo screening di Trasacco, Rocca Pia, Castel di Sangro per rendersi conto direttamente di come proceda la macchina organizzativa e delle attività legate all'esecuzione di questi test rapidi. "La Regione Abruzzo, - ha dichiarato Marsilio - dopo la Provincia Autonoma di Bolzano, è la prima in Italia a dare il via a questo screening di massa partendo dalla provincia aquilana, che è quella più colpita. L'intento è quello di arrivare a spalmare questa attività su tutte le province. Invito tutti i cittadini - ha sottolineato il Presidente - ad aderire a questa ricerca, volontaria e gratuita, che, nel giro di un quarto d'ora, attraverso un tampone antigenico, consente di ottenere un risultato, ad oggi sufficientemente attendibile. In  questo modo, - ha continuato - potremo intercettare tutti i positivi asintomatici, che sono quelli più difficili da trovare, e mettere in sicurezza il territorio. La Regione Abruzzo, a differenza della Provincia Autonoma di Bolzano, - ha concluso - a tutti coloro che dovessero risultare postivi, oltre a metterli in isolamento, li farà sottoporre a tampone molecolare per dare ulteriore validità scientifica a questo screening". Questi i primi risultati dello screening conune per comune. Balsorano: tamponi 151 positivi 1; Cerchio t 40, p3; Magliano dei Marsi t 210, p 2; Montereale t 344, p 1; Ortucchio t 190, p 2; Pescocostanzo t 55, p 0; Rocca Pia t 70, p 0; San Vincenzo Valle Roveto t 50, p 0; Scoppito t 250 p0; Tione t 100 p 0; Trasacco t 260 p 3. (REGFLASH) DURA/201127    

Programmazione 21-27: Terzo settore e pari opportunità, le novità per il futuro

(REGFLASH) Pescara, 27 nov. La correlazione tra coesione sociale e sviluppo economico è determinante per la crescita del territorio. Per questo anche nella Programmazione 21-27 sarà riservata particolare attenzione al ruolo del Terzo settore e ai temi legati alla promozione della solidarietà e dell’occupazione. Ad annunciarlo questo pomeriggio gli assessori Pietro Quaresimale e Daniele D'Amario, intervenuti all’incontro con i l tavolo partenariale dedicato ai rappresentanti delle associazioni del Terzo settore e delle Pari Opportunità, inserito nel ciclo di appuntamenti "Il Futuro è partecipato", organizzato dal Dipartimento della Presidenza. Nel corso della riunione sono state presentate nuove importanti misure, tra cui lo stanziamento di 13 milioni di euro per i servizi destinati alle persone svantaggiate, l'attivazione del registro del Terzo settore e il nuovo Piano sociale, cui stanno lavorando gli uffici regionali. Come ha spiegato l'assessore Quaresimale, "sarà dato nuovo spazio a misure significative già inserite nella precedente programmazione, quali Abruzzo Include, che ha consentito la presa in carico di circa 1400 persone e il coinvolgimento di oltre 800 aziende, il bando Agorà, per la formazione dei soggetti svantaggiati, Abruzzo Care Family, per contrastare la povertà e valorizzare il principio della sussidiarietà, i Piani di Conciliazione. In più, sarà avviata una importante campagna di comunicazione integrata contro la violenza di genere, sostenendo l’attività dei Centri e le case rifugio". Allo studio anche progetti di agricoltura sociale, che saranno ricompresi nel Piano di sviluppo rurale. Sul tavolo della discussione, anche il ruolo dei Centri antiviolenza ai quali, come hanno messo in evidenza le rappresentanti della Commissione per le Pari Opportunità, Alessandra Genco e Maria Franca D'Agostino, va dato nuovo impulso in un momento come quello attuale che vede l’aumento delle denunce. Richiesta anche la revisione della normativa esistente e l’incremento delle risorse per queste strutture, pensando anche, ha osservato Rosa Pestilli, del Comitato Direttivo dell’Organismo Paritetico Nazionale, a un programma straordinario di lavoro per le donne, con progetti formativi e di autoimprenditorialità. "Il nostro obiettivo - ha sottolineato Emanuela Grimaldi, direttrice del Dipartimento della Presidenza - è quello di mettere a sistema le risorse disponibili, dando continuità agli interventi che hanno dimostrato efficacia nel capire i bisogni del territorio. Ci concentreremo anche sulla prevenzione della violenza, partendo dalle scuole e, più in generale, dalla formazione. Continueremo a fare incontri con i rappresentanti del Terzo settore nella convinzione che da questa sinergia possano venire le risposte più utili e innovative da inserire nella futura Programmazione". Il ciclo di incontri prosegue lunedì 30 novembre, dalle ore 11.00 alle 12.30 (https://regioneabruzzo.webex.com/meet/dpa) con i rappresentanti delle organizzazioni ambientaliste.  (REGFLASH) Com.Europea2020/11/27

Yokoama: D'Amario e Quaresimale, Alfagomma assorbirà 90% lavoratori

(REGFLASH) Pescara, 27 nov. - Questa mattina l'azienda Alfagomma ha illustrato, alla presenza dell'assessore alle Attività produttive, Daniele D'Amario, dell'assessore alle Politiche del lavoro, Pietro Quaresimale, del consigliere regionale Mauro Febbo e delle organizzazioni sindacali, il piano industriale, indicando i modi e i tempi per il subentro e il rilancio della Yokohama di Ortona. "Il progetto proposto da Alfagomma è tato presentato al MISE, e doveva trovare il consenso dei lavoratori e delle organizzazioni sindacali, e dopo cinque mesi di trattative e con buon senso si è giunti ad un accordo con l'obiettivo di rilanciare il sito di Ortona e garantire le assunzioni dei lavoratori ex Yokohama oggi in mobilità - hanno illustrato gli assessori Daniele D'Amario e Pietro Quaresimale. Infatti - sottolineano - il piano industriale pianifica come già entro giugno 2021 il potenziale assorbimento è di n. 63 unità che rappresenterebbe già il 79% dei dipendenti in mobilità. Il potenziale assorbimento di ulteriori manovalanze nella seconda parte del 2021, da agosto a dicembre, comporterebbe ulteriori assunzioni di 43 unità articolate in 8 impiegati e 35 operai, portando l'assorbimento di maestranze a un totale di 106 unità, a cui si aggiunge la prosecuzione del piano industriale per tutto il 2022 portando il totale potenziali assunzioni a 155 persone. Questo significa che la società Alfagomma si è obbligata a riassorbire il 90% dei lavoratori Yokohama. Un ottimo e insperato risultato raggiunto grazie alla sinergia messa in campo da tutti gli attori: il liquidatore della Yokohama, la nuova società Alfagomma interessata al rilancio dello stabilimento, i sindacati e la Regione attraverso il Dipartimento Attività Produttive e politiche del Lavoro. Possiamo - concludono D'Amario e Quaresimale - essere siamo soddisfatti dell'esito della vertenza e soprattutto di come siamo arrivati all’intesa finale e definitiva delle trattative attraverso il Gruppo Alfagomma.  Nelle prossime settimane come Regione continueremo a farci garanti della mediazione tra la nuova società e le parti sociali per il rispetto di tutti gli impegni che l'azienda stessa indicherà nell'intesa, a partire dal mantenimento prima e incremento dopo dei livelli occupazionali come delineati nel piano industriale".  QUARESIMALE, SALVATI I POSTI DI LAVORO - Alfagomma assorbirà almeno il 90% degli 80 lavoratori della Yokohama di Ortona. È il frutto dell'intesa raggiunta questa mattina nel corso di un incontro che si è tenuto nella sede della Regione Abruzzo promosso dall'assessore alle Politiche attive, Pietro Quaresimale. "Il confronto con l'azienda che assorbirà il sito produttivo della Yokohama - ha spiegato l'assessore Quaresimale - è stato costruttivo e soprattutto apre la strada per la ricollocazione occupazionale dei lavoratori licenziati dalla multinazionale giapponese. L'azienda - ha aggiunto l'assessore - ha illustrato il piano industriale legato soprattutto al mantenimento degli attuali livelli occupazionali con possibilità di sviluppo nel biennio 2021-2022 e soprattutto accogliendo le richieste formulate dai sindacati e dalla Regione nella precedente riunione". Le prospettive di sviluppo illustrate da Alfagomma non riguarderanno solo il sito produttivo di Ortona ma anche quello di Castelnuovo. "Nel sito teramano - ha aggiunto Quaresimale - saranno rioccupati 15 lavoratori provenienti da Ortona. Parliamo di lavoratori già in possesso delle competenze professionali, che verranno riassunti dalla Naspi. Successivamente, come già detto, le successive fasi di sviluppo dovrebbero portare a 155 il numero complessivo degli occupati e rioccupati. Come Regione - ha concluso l'assessore alle Politiche del Lavoro - siamo pronti a dare tutto l'apporto necessario all'azienda in fase di formazione e riqualificazione del personale". (REGFLASH) IAV 201127

Coronavirus, procedure semplificate e disposizioni prorogate per favorire la qualifica degli Operatori sociosanitari

L'assessore Colla: "L'obiettivo è rispondere ai fabbisogni delle strutture socio-sanitarie durante la pandemia"

Coronavirus, l’aggiornamento: su oltre 21.300 tamponi 2.165 nuovi positivi. In calo i casi attivi (-1.182), in aumento i guariti (+3.281)

Oltre 1.100 gli asintomatici da screening regionali. Scende anche il numero delle persone ricoverate. 66 decessi

Strage di Bologna del 2 agosto 1980, anche la Regione alla prima udienza del nuovo processo sui mandanti: “Passo avanti verso la piena verità”

Con la vicepresidente Schlein: "Da tempo la Regione ha deciso di costituirsi parte civile al fianco dell'Associazione dei familiari delle vittime"

Spettacolo dal vivo, Musica Insieme lancia ‘l Concerti’: in live streaming un cartellone tutto italiano

Dall'8 febbraio al 14 giugno 2021. Anche 12 concerti all'Auditorium Manzoni di Bologna. Felicori: "Iniziativa coraggiosa"

Economia: domani Quaresimale a convegno streaming organizzato da Diocesi Teramo

Pescara, 27 nov. - "Una nuova imprenditorialità al servizio del territorio" è il tema del convegno streaming in programma domani dalle ore 11 alle ore 13 al quale prenderà parte l'assessore alle Politiche del Lavoro, Pietro Quaresimale. Organizzato nell'ambito del ciclo di conferenze promosso dalla Diocesi di Teramo e Atri, il convegno streaming vuole affrontare la sostenibilità della nuova economia, più attenta al territorio ma anche alle persone. Sono sempre di più le persone e le imprese che reinvestono in attività sociali e che sono attenti al contesto territoriale dove operano ritenendolo un driver strategico per un futuro più responsabile. In rappresentanza del governo regionale ci sarà l'assessore Quaresimale, interprete in questo senso delle politiche di sviluppo occupazionale e di politiche attive del lavoro che devono essere sviluppate in regione. I lavori saranno aperti dal vescovo di Teramo Atri, Lorenzo Leuzzi; a seguire gli interventi del presidente della Provincia di Teramo, Diego Di Bonaventura, e dell'assessore Quaresimale.

Coronavirus: Abruzzo, dati aggiornati al 27 novembre. Casi positivi a 26525 (+510 su 4195 tamponi)

(REGFLASH) Pescara, 27 nov. – Sono complessivamente 26525 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza. Rispetto a ieri si registrano 510 nuovi casi (di età compresa tra 11 mesi e 95 anni). I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 60, di cui 37 in provincia dell’Aquila, 16 in provincia di Pescara e 7 in provincia di Chieti. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 17 nuovi casi* e sale a 868 (di età compresa tra 61 e 95 anni, 9 in provincia dell’Aquila, 2 in provincia di Pescara, 4 in provincia di Teramo, 1 in provincia di Chieti e 1 fuori regione).  *(12 casi fanno riferimento a decessi avvenuti nei giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl) Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 8097 dimessi/guariti (+267 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 17561 (+227 rispetto a ieri). Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 398946 test (+4195 rispetto a ieri). 689 pazienti (-5 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 74 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 16798 (+232 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Del totale dei casi positivi, 8633 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+258 rispetto a ieri), 5098 in provincia di Chieti (+72), 5446 in provincia di Pescara (+160), 6938 in provincia di Teramo (+39), 243 fuori regione (+12) e 167 (-31) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità.(REGFLASH) FRAFLA 201127  

Giunta: i provvedimenti adottati nell'odierna seduta

(REGFLSH) Pescara, 27 nov. La Giunta regionale, presieduta dal presidente, Marco Marsilio, e riunitasi, questa mattina, in seduta straordinaria, su proposta dell'assesore alla Salute, Nicoletta Verì, ha approvato il documento "Indirizzi regionali per la redazione degli strumenti di programmazione delle Aziende sanitarie regionali per il triennio 2021-23".  In sostanza, le quattro ASL devono predisporre i loro atti di programmazione triennale 2020-2022 nel rispetto di tali indirizzi ed  in coerenza con la programmazione sanitaria e con la programmazione economico-finanziaria regionale nonché sulla base del programma operativo 2019-2021 del Servizio sanitario abruzzese e degli interventi definiti nell'ambito dei servizi di consulenza direzionale ed operativa previsti nell'ambito di uno specifico Accordo di programma tra Regione e Ministero della Salute.  La Giunta, poi, su iniziativa dell'assessore al Turismo ed alla Cultura, Daniele D'Amario, riguardo all'organizzazione diretta di eventi da parte della Giunta regionale ed in considerazione del fatto che il programma degli eventi di carattere culturale da organizzare direttamente dalla Giunta regionale dovrà essere improntato alla valorizzazione e salvaguardia del patrimonio culturale, storico, artistico e letterario, alla crescita ed allo sviluppo culturale del territorio, alla promozione ed al sostegno della storia e delle tradizioni artistiche e culturali abruzzesi, ha deliberato l'adozione del programma degli eventi diretti 2020 della Giunta regionale composto dalle proposte di eventi e di programmi di eventi presentate da Enti pubblici e privati, prevedendo uno stanziamento complessivo pari a 595mila euro. Queste le manifestazioni finanziate attraverso la legge regionale n.55 del 2013: premio Flaiano (80mila euro), progetto Verde (Comune di Montelapiano - 3mila euro), Premio Croce (Comune di Pescasseroli - 10mila euro), "Mo te l'arconte Ji Gabbriele" (Associazione cultura e terza età Onlus - ODV Università delle terza età di Pescara - 10mila euro), Pescara Jazz (ente manifestazioni pescaresi - 60mila euro), Eventi culturali e di valorizzazione del centro storico del Comune di Schiavi d'Abruzzo (4mila euro), 16° edizione Abruzzo Musica e Solidarietà (associazione Solidarietà 5mila euro), Stagione teatrale Gessopalena (Pro loco - 5mila euro), 35° Concorso internazionale di canto Maria Caniglia (associazione musicale Maria Caniglia di Sulmona 25mila), Sincronie, teatro e musica a Teramo ai tempi del Covid-19 (società Primo Riccitelli - 70mila), stagione concertistica 2020 (società Benedetto Marcello di Teramo - 4mila), 46° edizione revival folkloristico "Uva e vino Montonico (Proloco Panzone-Bisenti 2mila200), Antiche tradizioni atriane (associazione Pro Loco Hatria 8mila), costruzione Parco letterario crociano (Comune di Raiano capofila dell'ATS con i Comuni di Pescasseroli e Montenerodomo 12mila), Ur-fest Il teatro della città (istituzione abruzzese di cultura teatrale Drammateatro - 15mila), Festa internazionale degli gnomi (Associazione Culturale I guardiani dell'oca Krack teatro artificio 40mila), Estate borrellana "Da ngape a mpè dell'anne" (associazione culturale alla fonte 2mila), concerti sotto le stelle Pescara International Music Festival anno 2020 (associazione musicale Mario Castelnuovo Tedesco di Pescara - 30mila), 72° edizione della Perdonanza celestiniana (Comune dell'Aquila - 68mila), teatro cultura a Pescara nord: tra il parco di Villa Sabucchi ed il teatro G.Cordova (Lega abruzzese anti-droga LAAD Onlus -  6mila), ristampa anastatica del volume di Domenico Paolini "Dei popoli e monumenti antichi nell'agro di Montorio al Vomano - convegno di presentazione (associazione Pro Loco Montorio al Vomano -1200 euro), "Cultura musicale Mimmo Locasciulli e Nicola Pomponi in arte Setak Comune di Penne 5mila), Alla scoperta del museo Cascella e dei suoi tesori (Fondazione Genti d'Abruzzo Onlus - 2mila), D'arte e musica (associazione I solisti Aquilani - 15mila), festival musicale Gaetano Braga 2020 (Associazione Culturale Gaetano Braga - 3mila), la Chitarra Festival Internazionale dell'Adriatico XXV edizione istituzione abruzzese Andrés Segovia Pescara 20mila), Festival spazi sonori (Comune di San Vito Chietino 3mila), Transumare, il tratturo che unisce (associazione culturale gruppo teatrale Terrateatro 8mila), programma di spettacolo folkloristico "Bipartito" (corale Luigi Venturini Tagliacozzo - 1000 euro), Roccascalegna in festival 2020 XII e XIII edizione (associazione Pro Loco di Roccascalegna - 3mila), stagione concertistica invernale città di Tortoreto anno 2020 prima edizione (Comune di Tortoreto - 5mila), XVI edizione premio Rocky Marciano 2020 Comune di Ripa Teatina 600 euro), Il Dio di mio padre - festival letterario dedicato a John Fante XV edizione (Comune di Torricella Peligna 10mila), Arte in natura - percorsi artistici per un museo all'aperto (associazione deposito dei segni - 8mila), Cerchio cultura arte, musica e Tradizioni Comune di Cerchio 2mila), Elogi della fuga finis terrae (artiespettacolo Associazione Culturale - 6mila), Guardiagrele opera (Associazione Amici della Musica del teatro Farina 40mila), Farchie 2020 (Comune Fara Filiorum Petri - 3mila). (regflash) DURA201127