Un dirigente del team...

Un dirigente del team...

che realizza servizi ed interviste per giornali, riviste, radio tv e varie testate giornalistiche.

Business Plan

Business Plan

Il piano di fornitura che dedichiamo alle Emittenti Televisive con cui forniamo interviste audio e video con contenuti dinamici testi e quantaltro occorrente per rendere il servizio brillante sotto ogni aspetto.

Una delle ultime interviste...

Una delle ultime interviste...

realizzata a Dubai per conto di una Emittente televisiva francese

Un Dirigente in Riunione con i Collaboratori

Un Dirigente in Riunione con i Collaboratori

a cui impartisce aggiornamenti periodici sulle metodiche e realizzazioni giornalistiche all\'avanguardia.

Un affiatato Team...

Un affiatato Team...

che lavora instancabilmente per realizzare i migliori reportage diffusi dalla stragrande maggioranza delle emittenti radio televisive di tutta Europa.

 

Influenza, in Emilia-Romagna 374 mila le persone colpite dall’inizio della stagione. In netto calo i casi gravi

Picco già raggiunto. Più di 819 mila i cittadini vaccinati. I consigli degli esperti

Energia: accordo Unich-Regione per istituire "Comunità energetica"

(REGFLASH) Pescara, 18 feb. - Istituire una "comunità energetica" nel campus di Chieti dell'Università "G. d'Annunzio" con l'obiettivo di produrre calore, energia rinnovabile e migliorare l'efficienza energetica degli edifici universitari. Il costo della bolletta energetica del campus universitario di Chieti ammonta a circa tre milioni di euro l'anno. Il progetto - redatto grazie a una sinergia tra il Servizio Politica Energetica della Regione Abruzzo e l'Università D'Annunzio di Chieti-Pescara - è considerato innovativo e sperimentale, e punta a raggiungere gli obiettivi europei di emissioni zero entro il 2050. «Il progetto - esordisce l'assessore all'energia - ha lo scopo di coinvolgere gli studenti e il personale docente e non docente, che costituiscono appunto la “comunità energetica”, in tutte le attività, dalla diagnosi energetica del campus, all’identificazione e il monitoraggio delle azioni da realizzare, e anche attraverso la raccolta volontaria di fondi e la riduzione dei costi. Stiamo organizzando per le prossime settimane degli incontri con i rappresentanti degli studenti e degli organi dell’ateneo per tracciare il percorso della strategia partecipata necessaria alla comunità energetica. La comunità energetica – osserva l’assessore – è dunque una forma partecipativa collettiva a un progetto di sviluppo della produzione e dell’uso di energia da fonti rinnovabili secondo principi di efficienza concepita, sviluppata, finanziata e fornita da un gruppo di cittadini che agiscono insieme come un gruppo comunitario e utilizzando forme di autoconsumo. Il progetto consente di utilizzare le risorse locali, costruire capitale sociale, incrementare l'occupazione a livello regionale, informare e formare la comunità università sui problemi di risparmio energetico, rinnovabili e cambiamenti climatici». Il Rettore dell'Università "Gabriele D'Annunzio", Sergio Caputi, oltre all’impegno per la realizzazione del progetto, ha sottolineato: «Sosteniamo spese enormi in termini di consumo energetico. Lo scorso anno abbiamo effettuato un progetto preliminare per l'efficientamento energetico che, in effetti, ha fatto emergere secondo le proiezioni una riduzione del 30% dei costi della bolletta energetica e soprattutto una considerevole diminuzione delle emissioni nell'aria. Per cui potremmo pensare anche di produrre energia per gli altri edifici collaterali. Naturalmente, questo progetto, consente di tracciare il percorso della strategia partecipata della nostra comunità universitaria». «L’impegno dell’università sulle tematiche della sostenibilità, energia e ambiente – prosegue il rettore – ha condotto anche all’istituzione di tre nuovi corsi di laurea che partiranno a settembre 2020, ovvero “Tossicologia e Ambiente”, “Scienze dell’Habitat Sostenibile” e “Sostenibilità ed energia”». L'iniziativa della comunità energetica è promossa anche nell'ambito del progetto Coalescce, finanziato dal programma "Interreg Europe". (REGFLASH) GILPET/200218

Avviso di selezione per attivita’ di collaborazione degli studenti: convocazione studenti vincitori

LA REGIONE ABRUZZO SI AGGIUDICA A VERONA L’ITALIAN GREEN AWARD, OSCAR DEL CICLOTURISMO

(REGFLASH) Verona, 15 feb. - È stato assegnato alla Regione Abruzzo il primo premio all’”Italian Green Road Award",  l'Oscar italiano del cicloturismo, la cui cerimonia si è tenuta a Verona, in occasione del CosmoBike Show, il più celebre festival della bicicletta. Si tratta di un prestigioso riconoscimento che è andato anche a premiare il grande lavoro di squadra profuso dal Dipartimento Turismo. La carta vincente è stata soprattutto la capacità di mettere in evidenza gli aspetti più suggestivi ed accattivanti del progetto 'Bike to coast' , sviluppato nel corso degli anni ed ora avviato verso la sua definizione lungo i circa 131 km  di ciclovia che legano Martinsicuro a San Salvo. Infatti, l'Ati di imprese che sta realizzando l’opera nei circa 43 chilometri del tratto della Via verde Costa dei trabocchi, sta completando i lavori  ed, a breve, nonostante qualche contrattempo abbia ritardato, in questi mesi, la tabella di marcia prevista dal cronoprogramma, saranno riconsegnati  altri tratti di pista. Un percorso prevalentemente costiero che, oltretutto, nel tratto conosciuto come Costa dei trabocchi, presenta scorci di straordinaria bellezza naturalistica che meritano di essere vissuti in sella ad una bici e che la Regione Abruzzo sta facendo conoscere di più e meglio in Italia ed all'estero. (REGFLASH) DURA200215

Richieste concessioni pertinenze idrauliche

Concessioni aree demaniali di pertinenza idraulica. Fiume Sangro - Ditte Varrenti Giuseppe CH/C/501; Sant’Angelo Gabriele CH/C/815. Fiume Aventino Ditta Rossetti Silvia CH/C/392.

Rischio incendi, fino al 27 febbraio stato di “attenzione” per i boschi dell’Emilia-Romagna

Attivato dall'Agenzia di Protezione civile per l'assenza di piogge e le alte temperature. Massima cautela nel bruciare stoppie e legname

Nel 2018 in crescita la percentuale di emiliano-romagnoli soddisfatti per la propria vita nel suo complesso

L’85% dà un voto di almeno 6. Migliora anche la valutazione della propria situazione economica. Indagine Istat Multiscopo “Aspetti della vita quotidiana”

Avviso di selezione per n. 1 tecnologo cat. D4 per la macro-area scientifica di Ateneo "Scienze umane e sociali" – Candidati ammessi al colloquio

Avviso per incarico extra-istituzionale – “Valutazione di impatto acustico degli impianti di condizionamento Campus Pescara”

Bando Visiting Professor/Researcher a.a. 2020/2021

#Ue: Il futuro è partecipato. Confronto Regione-Sindaci

(REGFLASH) Pescara, 14 feb. Giunta e Consiglio regionale convocano i sindaci abruzzesi sulla nuova programmazione europea 21-27, nel secondo incontro de "Il futuro è partecipato", in programma a Montesilvano, il 20 febbraio (ore 9.00, Grand Hotel Adriatico). Dopo l'appuntamento di Roseto del 16 dicembre 2019, rivolto ad un partenariato diversificato, nell'incontro del 20 il Presidente della Giunta e del Consiglio regionale, inquadreranno la cornice regolamentare europea entro la quale sarà possibile per i Comuni partecipare alla progettualità e all'uso delle risorse che saranno prossimamente destinate alla nostra regione. Basandosi sui risultati della corrente programmazione 2014-2020, che ha assegnato complessivamente all'Abruzzo oltre 400 milioni di euro (Por Fesr-Fse), e attraverso le esperienze di quelle linee di azione che hanno meglio funzionato sul territorio, Ente Regione e Comuni potranno confrontarsi su sei tavoli tematici. Il programma della giornata prevede i saluti istituzionali del Sindaco di Montesilvano, del Presidente della IV Commissione Politiche europee, del Presidente dell'Anci regionale, e del presidente dell'Aiccre. Le relazioni del Direttore del Dipartimento di Presidenza della Giunta regionale e del Presidente del Consiglio regionale. Concluderà i lavori il Presidente della Giunta regionale. Alle ore 11.30 è prevista la conferenza stampa sul tema: "Il contributo degli Enti locali alla nuova programmazione 2021-2027". (REGFLASH) US/20/02/14

Genio civile di Chieti – pubblicato aggiornamento elenco O.E. per prestazioni di servizi di ingegneria

Il Servizio genio civile di Chieti in riferimento all’avviso Prot n. RA/0220597/19 del 29.07.2019, a seguito delle nuove domande di iscrizione pervenute entro il 31.12.2019, ai sensi dell’art. 2 del disciplinare interno per la formazione e la gestione dell’elenco degli operatori economici, parte integrate dell’avviso, ha pubblicato il “14° elenco aggiornato al 31.12.2019” per operatori economici per prestazioni di servizi attinenti l’ingegneria, l’architettura e l’archeologia. Contestualmente pubblica l'Avviso per l'aggiornamento e la formazione del 15° elenco aggiornato al 30.06.2020 di operatori economici per prestazioni di servizi attinenti l’ingegneria e l’architettura compreso servizio archeologia per verifiche preventive ai sensi dell’art. 25 del D.Lgs 50/2016 e per rilievi strumentali finalizzati alla ricerca residui ferrosi. Consulta la sezione per operatori economici

FIRA – Avviso di selezione per conferimento incarico

Avviso di selezione comparativa per il conferimento dell’incarico biennale per l’elaborazione di buste paga e consulenza del lavoro della societa’ FI.R.A. S.p.a. unipersonale. Attraverso la presente procedura Fira intende affidare l’incarico professionale per il servizio di elaborazione delle buste paga e di consulenza del lavoro, di durata biennale, per gli uffici di Fira – Finanziaria Regionale Abruzzese.  Il compenso per lo svolgimento del servizio è di € 5.000,00 (euro cinquemila) annui, oltre IVA e CPA come per legge. I soggetti interessati possono presentare istanza, esclusivamente utilizzando l’Allegato 1 “domanda di ammissione”, entro il 28 febbraio 2020 tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo firapec@pec.fira.it, riportando nell’oggetto: "Avviso di selezione comparativa per il conferimento dell’incarico biennale per l’elaborazione di buste paga e consulenza del lavoro della societa’ FI.R.A. S.p.a. unipersonale". Per informazioni e chiarimenti relativi ai contenuti del presente Avviso, sulla modulistica e sulla presentazione della domanda di candidatura, gli interessati possono inoltrare quesiti scritti all’indirizzo di posta elettronica certificata firapec@pec.fira.it, fino a 5 giorni prima dalla data di scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione indicando nell’oggetto la dicitura “Avviso di selezione comparativa per il conferimento dell’incarico biennale per l’elaborazione di buste paga e consulenza del lavoro della Società Fi.R.A. s.p.a. unipersonale: richiesta chiarimenti”. Consulta il sito FI.R.A.  

Bonaccini: “Ecco la nuova Giunta, vogliamo proseguire con innovazione e cambiamento”

I nomi. In agenda da subito: Patto per il lavoro e per il clima, fondi europei per i nostri agricoltori, prime misure per bus-treni gratis agli studenti, il primo mezzo milione di alberi da piantare

Acquacoltura, oltre 4,3 milioni di euro per sostenibilità efficienza e innovazione

Aperto bando regionale che mette a disposizione delle imprese risorse del Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca. Domande entro il 15 aprile

Sanità, Ospedali di Bologna e Piacenza salvano un neonato con grave cardiopatia congenita. Diagnosi a 30 minuti dal parto

Il presidente Bonaccini: "Un motivo d'orgoglio per la sanità pubblica dell'Emilia-Romagna"

Avviso per nomina Responsabile per la Transizione Digitale (RTD) – Approvazione atti

Rettifica Graduatoria per l'ammissione ad anni successivi al primo del CdLM in Odontoiatria e Protesi Dentaria

Abruzzo Bike Friendly: approvato il disciplinare

La Giunta Regionale ha approvato con DGR n. 72 del 03.02.2020 il Disciplinare per la realizzazione della rete regionale “Abruzzo bike friendly”. Le domande  di ammissione alla rete possono essere presentate da: Strutture ricettive turistiche - Strutture alberghiere, extralberghiere e le strutture ricettive all’aria aperta., B&B; Operatori turistici e esercizi commerciali complementari all’offerta cicloturistica - Negozi specializzati vendita di bicilette, noleggi e bike center, operatori turistici, scuole bike, servizi di trasporto (bici taxi, bike shuttle ecc.), agenzie viaggi e tour operator; Attività legate alla ristorazione - Ristoranti, agriturismi, bar con piccola ristorazione (Bike Bar); Stabilimenti balneari. Indirizzo di posta elettronica certificata utilizzabile per inviare la domanda via PEC:  dph002@pec.regione.abruzzo.it. Abruzzo bike friendly

Turismo: ok a rete regionale "Abruzzo Bike Friendly"

(REGFLASH) Pescara, 13 feb. - La Regione Abruzzo, su iniziativa dell’assessorato al Turismo, intende promuovere la creazione di una rete di strutture ricettive e di servizi complementari in grado di favorire lo sviluppo e la qualificazione dell’offerta cicloturistica, denominata “Abruzzo Bike Friendly”. La rete regionale “Abruzzo Bike friendly” è promosso e gestito dalla Regione Abruzzo con le modalità specificate in un apposito disciplinare e si inquadra nella più ampia programmazione regionale finalizzata alla creazione di una rete di turismo attivo e sostenibile. La rete regionale “Abruzzo Bike Friendly” si pone come obiettivo primario l’innalzamento del livello qualitativo dell’esperienza offerta al turista. La costituzione di tale rete mira a crear una permanente collaborazione tra gli operatori turistici in grado di costruire un prodotto turistico competitivo relativamente al settore del cicloturismo e del ciclismo su strada e fuoristrada. Gli obiettivi specifici sono: creare un valore aggiunto all’offerta ricettiva turistica regionale, nel segno della sostenibilità propria della regione; creare un prodotto che si distingua per la propria specificità tenendo ben presenti le esigenze di mercato; supportare le strutture ricettive e i fornitori di servizi complementari per incrementare il livello di occupazione durante tutto l'anno, creando un'offerta adeguata alla domanda; rendere le strutture ricettive e i servizi aderenti più visibili al turista rispetto alla offerta dei non iscritti alla rete regionale “Abruzzo Bike Friendly”; incrementare la vendita delle camere, dei servizi e dei pacchetti. Possono presentare domanda di adesione alla rete regionale le strutture ricettive, operatori della ristorazione, servizi complementari all’offerta ricettiva e stabilimenti balneari con sede legale e/o operativa nella Regione Abruzzo. La Regione Abruzzo si impegna ad introdurre nel mercato il prodotto creato, attuare azioni promozionali atte ad inserire il prodotto con le relative proposte nel mercato di riferimento, divulgare i prodotti della rete regionale “Abruzzo Bike  Friendly” attraverso materiali promozionali nelle fiere, presentazioni, eventuali road show, eventi educational, creare uno spazio web dedicato al prodotto “Abruzzo Bike  Friendly”, che unisca tutti i servizi di qualità del territorio regionale dedicati ai clienti bike, tenendo conto dei vari segmenti cui si rivolge e prevedendo al suo interno sezione dedicata alle strutture e servizi aderenti al Network con le relative proposte eccellenti. Attività di marketing online per il posizionamento del nuovo sito e della rete regionale all’interno della strategia di posizionamento della destinazione Abruzzo come nuova destinazione bike. (REGFLASH) US/200213

Comunicazione: pubblicato il bando per il marchio 'Abruzzo Bike Friendly'

(REGFLASH) Pescara, 13 feb. - La Regione Abruzzo, su iniziativa dell’assessorato al Turismo, indice un concorso di idee per la progettazione di un marchio da utilizzare per identificare la rete regionale delle strutture ricettive turistiche e dei servizi complementari denominata “Abruzzo Bike Friendly” volta a favorire lo sviluppo e la qualificazione dell’offerta cicloturistica nella Regione Abruzzo. Le proposte dovranno essere inviate entro il 31 marzo 2020. Possono partecipare: società e studi di grafica; società di comunicazione; società di pubblicità; singoli professionisti (grafici, designer, pubblicitari, architetti); laureati e diplomati e studenti regolarmente iscritti a corsi di laurea. Il marchio sarà utilizzato in tutte le comunicazioni promozionali, ivi comprese quelle istituzionali della Regione Abruzzo. La tipologia di prodotti di comunicazione su cui potrà essere apposto il marchio è rappresentata da: brochure, manifesti e locandine, siti internet-blog e web banner, applicazione per smart phone, adesivi, porta-cellulare-MP3, video-spot promozionale, pubblicazioni di opuscoli e documenti, comunicati stampa, etc. su differenti media e ne potrà essere fatto uso da parte dei soggetti aderenti alla rete regionale bike friendly. (REGFLASH) US/200213 Consulta il bando

Accordo quadro lavori di adeguamento alle norme di sicurezza e prevenzione incendi

In riferimento alla procedura aperta Accordo Quadro con un unico operatore per l’esecuzione dei lavori di adeguamento alle norme di sicurezza e di prevenzione incendi per la riduzione dei rischi sui luoghi di lavoro da eseguire sugli immobili in uso/proprietà della Giunta Regionale d'Abruzzo. Annualità 2019-2020-2021. CIG: 81403361C7 si comunica che le prossime sedute pubbliche di gara sono fissate per i giorni 18.02.2020 alle ore 15:00 e 20.02.2020 alle ore 10:00 presso la Sala Gare del Servizio Patrimonio Immobiliare del Dipartimento Risorse della Regione Abruzzo in Via Leonardo da Vinci, n.6, 67100, L’Aquila.

Riprende a pieno regime la circolazione dei treni sulla linea Bologna-Portomaggiore

Da domenica. L'assessore Donini: "Tempi record per la riapertura dopo i danni per la rotta dell'Idice". Dalla Regione 5 milioni per l'intervento

Selezione per titoli ed esami per il reclutamento di n.1 dirigente di II fascia – Area della Didattica e della Ricerca

Le stelle del grande volley all’Unipol Arena di Casalecchio, il 22-23 febbraio le finali di Coppa Italia maschile

Bonaccini: “Dalla pratica di base e l’attività motoria agli eventi nazionali e internazionali, prosegue il nostro impegno per lo sport, centrale in Emilia-Romagna”